CORONAVIRUS - NUOVE DISPOSIZIONI DAL 4 MAGGIO - Comune di Presezzo (BG)

archivio notizie - Comune di Presezzo (BG)

CORONAVIRUS - NUOVE DISPOSIZIONI DAL 4 MAGGIO

 
CORONAVIRUS - NUOVE DISPOSIZIONI DAL 4 MAGGIO

Cari Concittadini,

in merito al nuovo DPCM, cercherò i contribuire, per quanto in mio possesso, a chiarire alcuni suoi aspetti:

- Incominciamo con il dire che per quanto concerne la possibilità di fare la spesa fuori dal proprio comune di residenza, questo è un aspetto ancora non chiarito, e che mi riservo di raccontarvi non appena in possesso di maggiori informazioni;

- C'è la possibilità di incontrare i coniugi, i partner conviventi, i partner delle unioni civili, le persone che sono legate da uno stabile legame affettivo (fidanzati), nonchè i parenti sino al 6° grado (ad es. i figli dei cugini) e gli affini sino al 4° grado (es: i cugini del coniuge);

- Messe: ancora aperta la questione delle funzioni religiose. Si prospetta un'apertura a breve con le ormai note precauzioni;

- Cimiteri: ancora per una settimana il nostro Cimitero resterà chiuso. Stiamo valutando un'eventuale apertura da domenica 10 maggio;

- Non è possibile, contrariamente ai parenti, incontrare Amici. Sono pertanto vietati incontri e cene con questi ultimi;

- E' vietato qualsiasi spostamento al di fuori della Regione, se non per comprovati validi motivi ( lavoro, salute);

- Seconde case: non è consentito spostarsi nelle seconde case, nemmeno all'interno della Regione;

- Passeggiate e attività motoria: E' possibile effettuare passeggiate e attività motoria, anche oltre i 200 mt da casa. I minorenni devono essere accompagnati;

- Parchi: il DPCM lascia alla discrezionalità di ogni singola Amministrazione aprire o meno i parchi, restando comunque inibito l'utilizzo dei giochi. Nel nostro paese, sino al 17 maggio compreso, i parchi resteranno chiusi. Valuteremo successivamente l'eventuale apertura;

- Bicicletta: si può utilizzare la bicicletta per spostamenti e per attività sportiva, anche fuori dal proprio paese di residenza;

- Centri sportivi e palestre: restano chiusi sino al 17 maggio compreso.

 

Nei prossimi giorni, l'Amministrazione incontrerà in videoconferenza il ns. Parroco e i componenti l'Equipe Educativa del nostro Oratorio, per tentare di organizzare, a favore dei nostri ragazzi, il Centro Ricreativo Estivo.

I prossimi, saranno ancora mesi difficili, durante i quali dovremo convivere con uno stile di vita al quale non eravamo abituati.
La parziale apertura di domani, non può e non deve compromettere gli sforzi che sino ad oggi la maggior parte di noi ha attuato.
Non pensiamo che un Decreto Legge possa arrestare un'epidemia; questo detta delle regole alle quali dobbiamo sottostare, per il bene nostro e dei nostri cari.
Per notizia, vi informo che nei primi quattro mesi del corrente anno, abbiamo accompagnato al nostro cimitero tanti concittadini quanti ne abbiamo accompagnati durante tutto il 2019. Questo deve fare riflettere soprattutto chi si ostina a dire che tanto è tutto una farsa, e quindi non rispetta le regole imposte.
Non abbassiamo quindi la tensione; continuiamo, nel limite del possibile, a rimanere a casa. Soprattutto gli anziani e chi è affetto da patologie pregresse.
Solo così concorreremo ad una più veloce soluzione del problema.


Un Grande per la pazienza che avete dimostrato in questi ultimi due mesi.

Tutti uniti, ce la faremo.
 

Il Sindaco.
Paolo Alessio


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (74 valutazioni)